Owners of Incunabula

owners/00025006 Tettenborn, Friedrich Karl ¬von¬

Aosta, Biblioteca Diocesana

Owner Id00025006
TypeCorporate body
Other InformationLa Bibliothèque du Grand Séminaire affonda le sue radici lontano nel tempo, in una istituzione religiosa e culturale che l'ha preceduta. Tale istituzione è la Biblioteca monastica dell'antico Priorato dei Canonici Regolari del Gran san Bernardo ed anche residenza dei loro Prevosti fino alla metà del XVIII secolo.
Il Papa Benedetto XIV soppresse il Priorato con la bolla In supereminenti Apostolicae dignitatis del 19 agosto 1752, disponendo il trasferimento dei suoi beni all'Ordine Mauriziano e della sua preziosa Biblioteca (4.000/5.000 volumi) al Seminario. Quando, nel 1773, Mons. de Sales riuscì ad acquistare l'intero complesso di Saint Jacquême per realizzarvi il suo Seminario Maggiore, riservò un'attenzione particolare alla sistemazione della Biblioteca.
Il nucleo antico nostra Biblioteca proviene così direttamente dalla Biblioteca della Prevostura dei Canonici di San Bernardo, della quale conserviamo manoscritti, incunaboli, cinquecentine e diversi volumi successivi; di notevole interesse la presenza della biblioteca raccolta agli inizi del XVII secolo dal Prevosto Roland Viot, bibliofilo ed umanista.
La Biblioteca del Seminario è andata arricchendosi nel corso dei due secoli successivi soprattutto grazie ai lasciti di numerosi ecclesiastici. La Biblioteca conta oggi circa 70.000 volumi.

Activity

End (year)1752
NotePriorato dei Canonici Regolari del Gran san Bernardo
MARC Area Codee-it
PlaceAosta (Geonames Id: 3182997)
Profession / Type of InstitutionReligious institution
CharacterisationReligious

Activity

Start (year)1752
NoteBiblioteca del Seminario
MARC Area Codee-it
PlaceAosta (Geonames Id: 3182997)
Profession / Type of InstitutionReligious institution
CharacterisationReligious
Last Edit2019-06-13 11:23:59

All Copies

Aosta, Biblioteca Diocesana

Owner Id00025006
TypeCorporate body
Other InformationLa Bibliothèque du Grand Séminaire affonda le sue radici lontano nel tempo, in una istituzione religiosa e culturale che l'ha preceduta. Tale istituzione è la Biblioteca monastica dell'antico Priorato dei Canonici Regolari del Gran san Bernardo ed anche residenza dei loro Prevosti fino alla metà del XVIII secolo.
Il Papa Benedetto XIV soppresse il Priorato con la bolla In supereminenti Apostolicae dignitatis del 19 agosto 1752, disponendo il trasferimento dei suoi beni all'Ordine Mauriziano e della sua preziosa Biblioteca (4.000/5.000 volumi) al Seminario. Quando, nel 1773, Mons. de Sales riuscì ad acquistare l'intero complesso di Saint Jacquême per realizzarvi il suo Seminario Maggiore, riservò un'attenzione particolare alla sistemazione della Biblioteca.
Il nucleo antico nostra Biblioteca proviene così direttamente dalla Biblioteca della Prevostura dei Canonici di San Bernardo, della quale conserviamo manoscritti, incunaboli, cinquecentine e diversi volumi successivi; di notevole interesse la presenza della biblioteca raccolta agli inizi del XVII secolo dal Prevosto Roland Viot, bibliofilo ed umanista.
La Biblioteca del Seminario è andata arricchendosi nel corso dei due secoli successivi soprattutto grazie ai lasciti di numerosi ecclesiastici. La Biblioteca conta oggi circa 70.000 volumi.

Activity

End (year)1752
NotePriorato dei Canonici Regolari del Gran san Bernardo
MARC Area Codee-it
PlaceAosta (Geonames Id: 3182997)
Profession / Type of InstitutionReligious institution
CharacterisationReligious

Activity

Start (year)1752
NoteBiblioteca del Seminario
MARC Area Codee-it
PlaceAosta (Geonames Id: 3182997)
Profession / Type of InstitutionReligious institution
CharacterisationReligious
Last Edit2019-06-13 11:23:59
let